Le legge del proprio desiderio

La vita è beata quando il desiderio è il nome più proprio del dovere.
Quando “devo” fare ciò che desidero,
quando il dovere non sospende il desiderio, ma lo realizza.

Non c’è dovere contro desiderio. Se c’è dovere contro desiderio, la vita è malata.

Se riusciamo a vivere seguendo questa nuova forma della legge, il dovere non schiaccia il desiderio.
Il dovere è la forma più pura del desiderio.

La sola domanda che ha senso per l’essere umano (a cui dovremo rispondere alla fine della nostra vita) è:
“Hai tu agito conformemente alla legge del desiderio che ti abita?”

Gesù:
“Cosa hai fatto della tua vita? la vita è adesso, il regno è adesso, quindi cosa ne hai fatto?”

Hai tu fatto fruttificare i tuoi talenti, le tue risorse, la tua inclinazione?
oppure hai avuto paura?

Non è facile, perché innanzitutto l’essere umano è troppo preoccupato a farsi amare, a risultare amabile agli altri, e nella misura in cui è troppo occupato di farsi amare, rinuncia al proprio desiderio per soddisfare quello degli altri e questa rinuncia introduce nella vita la mortificazione e il risentimento.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

La “legge del desiderio” rende possibile la “moltiplicazione dei pani e pesci”; che espande la vita.

“moltiplicare i pani e i pesci significa non seppellire il proprio talento”

Se vivi obbedendo alla legge del desiderio, se fai quello che desideri, fai esperienza di “moltiplicazioni di pani e pesci”. Esempio: se studi le cose che ti piacciono, verifichi che il tuo studio è molto più produttivo che non quando studi le cose che non ti piacciono.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

E’ IMPORTANTE “CREARE LA LEGGE (PROPRIA) DEL DESIDERIO (PROPRIO)”

“FARE LA LEGGE DEL PROPRIO DESIDERIO”

DESIDERIO COME LEGGE, NON LEGGE CONTRO DESIDERIO O DESIDERIO CONTRO LEGGE

Frasi per “LA LEGGE DEL PROPRIO DESIDERIO”
 
Tratte dai video di Massimo Recalcati qui sotto disponibili.

[Ringrazio Stefania Muraro per la condivisione di queste ispirazioni]

Stiamo molto attenti a ciò che desideriamo... perché si avvera.
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

I vantaggi della ‘filosofia immortalista’.

– Quanto segue è tratto dal libro Rebirthing di Jim Leonard e Phil Laut – Quinta Parte La Filosofia Immortalista Si può dire che ci siano due tipi di contesto: uno favorisce l’integrazione, l’altro porta la depressione (in quanto considera certe cose negative o sbagliate). In questa parte discuteremo il contesto in cui vengono osservate […]

LEGGI TUTTO

Il mito della caverna di Platone

Il mito della caverna di Platone è uno dei miti più celebri, se non quello in assoluto più famoso, della storia della filosofia. D’altronde, finisce per riassumere sostanzialmente tutto il pensiero del grande filosofo ateniese e risulta anche abbastanza facile da ricordare, nonostante sia denso di significato. A seguito il mito e la spiegazione. [in fondo […]

LEGGI TUTTO

Un discorso di inizio per mancini

Discorso di Ursula K. Le Guin (vedi qui il suo Disegno) Nel 1983 Ursula K. Le Guin fu invitata al Mills College di Oakland a pronunciare un discorso alla cerimonia di laurea degli studenti. Il discorso, intitolato “A Left-Handed Commencement Address”, fu inserito al no. 82 della lista dei 100 migliori Discorsi del XX secolo di American Rhetoric ed è incluso […]

LEGGI TUTTO

La morte è il più clamoroso equivoco della storia umana

– Relazione del Prof. Vittorio Marchi – testo tratto dal sito https://www.coscienza.org/ https://www.coscienza.org/la-morte-e-il-piu-clamoroso-equivoco-della-storia-umana/ Testo interessante a mio avviso dal punto di vista di Human Design perché in questo  articolo – in particolare con il concetto di Campo – si parla della ricettività dei Rave e dello sviluppo/completamento del Plesso Solare (nel 2027) come Centro di […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.