I Perché si svelano dentro di Te

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO 🔊

Salve a tutti,
dal primissimo pomeriggio dell’11 alle primissime ore del 17 gennaio il Sole ci ispira dall’esagramma 61: la Porta del Mistero; la Verità Interiore.

La spinta alla trasformazione vista nel transito precedente (vedi qui) ci ha portati a volerci elevare, ad andare sempre più su, sempre più in alto e, attraverso la materia accedere allo spirito; lo Spirito: il Grande Mistero.
Se – ben ancorati alla nostra unicità – abbiamo colto correttamente l’invito del Programma Evolutivo, abbiamo compreso che possiamo giungere al nostro Spirito attraverso la materia nel momento in cui arriviamo a trascenderla senza identificarci con essa.
Il che è da sempre il proposito dell’alchimia (la somma Arte della Trasformazione) che metaforicamente (o no) si prefigge di trasmutare il piombo in oro e svelare il grande mistero della vita, garantendola in eterno (vedi la pietra filosofale).
L’alchimia, come la filosofia, come la religione, come la scienza si sono sempre, ognuna a proprio modo e nei propri limiti, occupate di voler svelare le forze che governano tutte le cose; la ricerca di una Fonte, Principio Primo, Origine di Tutto.
Ovviamente il tutto in relazione a Sé, alla propria natura di esseri viventi su questo pianeta quali soggetti dell’assidua ricerca.
Di fatto la ricerca del Mistero è cercare le risposte alle domande: chi sono io? cosa sono qui a fare? qual è il mio scopo? ma, soprattuto, questa ricerca si sintetizza con la domanda delle domande: PERCHÈ?   –    PERCHÈ?
È la ricerca di risposte alla pressante domanda PERCHÈ? ad aver spinto l’essere umano ad evolvere al punto in cui siamo: nel “bene” come nel “male”.
Perché l’intensità di questa pressione ad indagare il mistero, lo sconosciuto, l’inconoscibile è ciò che ci può condurre a conoscere la nostra verità individuale così come può depistarci all’auto-inganno e alla pazzia.
Dipende se cerchiamo con amore per la conoscenza seguendo il naturale movimento dell’anima o per brama di controllo cercando di sedare le paure della mente.
Dipende da dove cerchiamo le risposte: se fuori o dentro di noi.
Dipende tutto se a formulare questa domanda e a cercarne la risposta è il nostro Spirito/Sé (che guarda dentro) o il nostro ego/mente identificata/Non sé (che cerca fuori).
A ben pensarci la domanda a cui rispondere è CHI SI STA CHIEDENDO PERCHÈ?”
È lì il punto. Lì la soluzione. È esattamente a questo che serve questa pressante ricerca del Mistero: a cercare dentro di noi PER giungere alla nostra Verità Interiore; giungere ad evadere dall’illusione che ci imprigiona; giungere a risvegliarci dall’addormentamento delle nostre coscienze. Giungere a riconoscere che non siamo la nostra mente, siamo chi la usa.

Ricordo che la mente è un valido e prezioso strumento di indagine nel momento in cui è al servizio della nostra verità ma se è al servizio di ciò che crediamo di essere risulta pericolosamente depistante e ci può imprigionare in un’illusione che confondiamo con la realtà. Il che significa perderci in una psicosi: una dissociazione dalla realtà, da ciò che realmente siamo, dalla nostra natura.

Plutone dal 2019 al 2022 è stato nella Porta 61. La porta della Verità Interiore come della Falsità Omologata.
In quegli anni stimo – lo spero – sia molto evidente a che tipo di psicosi il genere umano sia arrivato.
Soprattutto a posteriori, guardandoci indietro, spero proprio sia ben chiaro a cosa ci ha portato il delirio di massa tra il 2020 e 2021.
In quegli anni, con Plutone nella Porta 61, il Programma Evolutivo ha potenzialmente aperto le (o no) e coscienze ad accedere ai Misteri.
Mai come in quegli anni e da quegli anni, tuttora e in futuro, si è aperto al collettivo la possibilità di accedere ai misteri e svelarli.
Come non mai prima, negli ultimi anni, stiamo osservando lo svelamento di verità come di inganni celati da tempo.
Come non mai prima, negli ultimi anni, siamo sottoposti a innumerevoli pressanti manipolazioni, occultamenti e inganni che tendono a non farci accedere alla verità.
Così come, come non mai prima, negli ultimi anni, si stanno diffondendo conoscenze, strumenti e possibilità in grado di potenziare la nostra consapevolezza e mostrarci la verità.

Ora Plutone non è più nella porta 61 ma nella 60 (limitazione) e questo non semplifica certo le cose perché sotto la pressione delle limitazioni la psicosi può sempre facilmente alimentarsi ed esplodere. Se apriamo bene gli occhi possiamo accorgerci di quanto il genere umano sia sempre più psicotico ovvero dissociato dalla propria natura: nel mondo lavorativo, nelle relazioni, nei valori e principi, nelle priorità, nelle credenze, negli usi e costumi.
In genere siamo sempre più alienati. Col pretesto di essere sempre più ricchi, sani e rispettare la natura ci stiamo allontanando dalla nostra vera abbondanza, dalla nostra vera salute e dalla nostra vera natura.
Tuttavia ricordiamoci che questa pressione che ci spinge a dissociarci ha potere solo se noi glielo diamo.
Questa pressione ad ossessionarci con la ricerca di riuscire a sopravvivere perdendo di vista la realtà non ha di per sé lo scopo di danneggiarci ma di stimolarci a cercare delle vere soluzioni. Soluzioni reali, pratiche, efficienti… che possiamo trovare solo dentro di noi in un sincero e totale confronto con la nostra verità.

La psicosi nasce quando diamo potere alle Autorità Esterne, alla nostra mente e non ci fidiamo di noi: del mistero della nostra unicità.

La pressione a svelare i misteri, ciò che non conosciamo, da una parte ci porta a cercare sicurezze esterne (e perderci in queste sicurezze esterne) se ci lasciamo guidare dalla paura ma se ci lasciamo guidare dall’amore a noi stessi (accettazione/accoglienza) ci porta a riconoscere e accogliere la nostra differenziata unicità.
Non dobbiamo farci ossessionare dai “perché” che ci spingono a cercare soluzioni esterne.
Dobbiamo rilassarci e avere fiducia che tutte le risposte a questi “perché” stanno dentro di noi e a tempo opportuno emergono e si mostrano alla nostra coscienza. In ogni caso indipendentemente dai nostri “perché” la vita continua ad esistere e scorrere e le risposte non ci arrivano se ci fermiamo a pensare,  riflettere, ragionare ma ci arrivano nel momento in cui procediamo assecondando il flusso.
È vero che siamo sempre più manipolati e pressati ma è vero che proprio grazie a queste pressioni manipolatorie possiamo giungere a riconoscere cosa accade e ricordarci chi siamo per prendere decisioni corrette in accordo alla nostra unicità/verità.
In questo modo man mano che ci risvegliamo dall’illusione siamo in grado non solo di vivere la nostra verità ma anche di contribuire affinché altri possano viversi la loro verità grazie all’ispirazione del nostro esempio.
La trappola è arroccarci nel pretendere subito risposte o nel volere avere ragione, nel cercare forzatamente la verità a tutti i costi perdendo di vista le vere priorità. La trappola sta nella reattività come nel vittimismo: quel vittimismo che carico di rabbia prima o poi ci trasforma in carnefici.
La trappola sta nell’ignavia come nel voler risolvere tutto e subito con azioni avventate, dove il tutto è subito non può che portare alla violenza e di sicuro non ad una soluzione definitiva.

Abbandoniamoci alla nostra verità interiore e lasciamo che sia Lei a guidarci attraverso l’ASCOLTO.
Lavoriamo su di noi per osservare/ascoltare la nostra mente e riconoscere i suoi automatismi. 
Riconosciamo le paure, le ferite, i condizionamenti che hanno generato e continuano ad alimentare i nostri automatismi.
Questo riconoscimento non può venire tra la fretta ed il rumore delle pressioni esterne.
Questo riconoscimento di chi siamo e come fluire con la nostra natura può accadere solo nella calma del silenzio introspettivo: quando ci concediamo di respirare dentro le situazioni e osservarle con presenza, disidentificati dalla mente.
Come riporta Ra Uru Hu nell’analisi della Porta 61: «il potenziale della Verità Interiore è il Silenzio».

Quando ci troviamo sotto pressione e ci accorgiamo che siamo posseduti da qualche psicosi e stiamo dando potere alle paure della mente… fermiamoci e facciamo silenzio. Respiriamo e nel silenzio della mente il nostro Spirito ci può parlare, ci può ispirare (non a caso ispirare viene da spirito: infusione divina).
A quel punto basta seguirlo per ritrovare la nostra Essenza.

Buone ispirazioni e contemplazioni nel silente ascolto della tua Verità Interiore.

Individualmente Insieme.

 

La consapevolezza dei principi fondamentali universali.
- Porta 61, I Ching del Rave -
Just Now 11.1.24
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

TRANSITI IN PILLOLE… QUI E ORA…DIRETTAMENTE DAL GRANDE GIORGIO GABER

TRANSITI IN PILLOLE… QUI E ORA… DIRETTAMENTE DAL GRANDE GIORGIO GABER Celebriamo con Gioia ciò che SìAmo ☉ Il Sole è nell’Esagramma 15: la Porta degli Estremi – Modestia♁ La Terra nell’Esagramma 10: la Porta del Comportamento del Sé – l’Impronta/Orma ☊ Nodo Lunare Nord nell’Esagramma 31: la Porta del Condurre – Influenza☋ Nodo Lunare […]

LEGGI TUTTO

L’ambizione del Sé(me)

TRACCIA AUDIO IN FONDO ALL’ARTICOLO  Salve a tutti, dalla sera del 5 alle prime ore dell’11 gennaio il Sole scala l‘Esagramma 54: la Porta dell’Ambizione; la concubina che si sposa. Dopo aver contattato la spinta alla Gioia (Porta 58) nella Lotta PER la Vita (Porta 38) [vedi transiti precedenti], in questi giorni il Programma Evolutivo […]

LEGGI TUTTO

Krisi: possibilità mutativa… o no

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO  Salve a tutti, dalla metà del 13 alle primissime ore del 19 marzo il Sole s’adombra e transita nell’Esagramma 36: la Porta della Crisi; l’Oscuramento della Luce. Dopo aver contattato la Grazia e intravisto la Luce… non siamo tuttavia ancora riusciti a raggiungerla. Ci manca ancora qualcosa per manifestare […]

LEGGI TUTTO

RiSvegli@nti provocAzioni EmOZionali. O no.

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 1 al 7 luglio il Sole ci provoca nell’Esagramma 39: la Porta del Provocatore; Ostruzione. Vi ricordate gli ultimi movimenti del transito del Sole e la sua influenza su di noi? Siamo passati dallo sperimentare gli estremi (ritmo, comportamento, abitudini), all’essere spinti a focalizzarci su […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.