Franco Battiato

Franco Battiato, all’anagrafe Francesco Battiato (Ionia, 23 marzo 1945 – Milo, 18 maggio 2021), è stato un cantautore, compositore, musicista, regista e pittore italiano.

Musicista geniale tra i più influenti degli ultimi 50 anni, in Italia, grazie al suo eclettismo è riuscito a farsi apprezzare e conquistare più generazioni per il grande numero di stili che ha approfondito e combinato tra loro in modo eclettico e personale: dopo l’iniziale fase di musica leggera della seconda metà degli anni sessanta, è passato al rock progressivo e all’avanguardia colta nel decennio seguente, con diversi lavori considerati importanti anche all’estero. Successivamente, dall’album L’era del cinghiale bianco del 1979, si è allontanato dalla musica sperimentale ed è passato ad un personalissimo pop d’autore che ha iniziato a farlo conoscere al grande pubblico e successivamente vendere milioni di copie (in particolare nel 1981 con La voce del padrone, suo apice di vendite), con testi criptici e citazionistici, musiche con influenze new wave e la presenza di incursioni classiche negli arrangiamenti. Lungo la sua carriera, in cui ha ottenuto un vistoso successo di pubblico e critica, si è avvalso dell’aiuto di numerosi collaboratori in primis con il violinista Giusto Pio (dal 1976 per poi proseguire nella fase di maggiore successo da L’era del cinghiale bianco fino all’ultima apparizione a Sanremo 1999) e il filosofo Manlio Sgalambro (coautore e autore di molti testi dei suoi brani a partire da L’ombrello e la macchina da cucire del ’95, continuando fino all’album Apriti sesamo del 2012). I testi di Battiato riflettono i suoi interessi, fra cui l’esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi (in particolare tramite l’influenza di G.I. Gurdjieff) e la meditazione orientale. Il musicista si è anche cimentato in altri campi come la pittura e il cinema. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe ed un Premio Tenco.

Generatore 5/1 (Eretico/Investigatore)
Croce di incarnazione di angolo retto della Guarigione

18.5.21 – BUONA DANZA MISTICO VIAGGIATORE CURANDERO
Sotto questo transito di individuale Contributo Esemplare attingendo anche alla memoria esperienziale umana… Franco Battiato ha deciso di lasciare il corpo.
Lasciandoci una grande eredità con il contributo della sua sensibile prospettiva.
Hai incarnato il Disegno di chi soddisfatto risponde alla vita traendo insegnamento dalle profonde esperienze mistiche umane focalizzato a trasmetterle con amorevole cura attraverso le tue canzoni, i tuoi testi, le tue visioni che rivelano Cura e Amore per l’Anima… in questo corpo fatto per danzare. Insieme.
Nelle diversità che si possono incontrare di notte nel deserto intorno al fuoco. Ricordandoci sempre di come l’Universo obbedisce all’Amore.
“Molte sono le vie
Ma una sola
Quella che conduce alla verità
Finché non saremo liberi
Torneremo ancora
Ancora e ancora.”
Buon Bardo Battiato.
Buon ritorno a casa. Libero!
Grazie del tuo prezioso contributo che risuona e risuonerà a lungo continuando a svelare significati, emozioni, nuove occasioni per ringraziare e curare il cuore. Grazie.

 

Niente è come sembra, niente è come appare, perché niente è reale.
E ti vengo a cercare
Anche solo per vederti o parlare
Perché ho bisogno della tua presenza
Per capire meglio la mia essenza.

(E ti vengo a cercare, 1988)
Questo secolo oramai alla fine
Saturo di parassiti senza dignità
Mi spinge solo ad essere migliore
Con più volontà.

(E ti vengo a cercare, 1988)
Sono per natura un contemplativo.
I profumi, l’aria, sono per me come il telecomando che spegne il mondo.
Vivere non è difficile potendo poi rinascere
cambierei molte cose un po’ di leggerezza e di stupidità.

(L’animale, 1985)
Peccato che io non sappia volare, ma le oscure cadute nel buio
Mi hanno insegnato a risalire.

(Apriti Sesamo, 2012)
E il mio maestro mi insegnò com’è difficile trovare
l’alba dentro l’imbrunire.

(Prospettiva Nevskij, 1980)
Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d’umore
dalle ossessioni delle tue manie.

(La cura, 1996)

La stagione dell’amore viene e va
All’improvviso senza accorgerti, la vivrai, ti sorprenderà
Ne abbiamo avute di occasioni
Perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle mai.

(La stagione dell’amore, 1983)
Cerco un centro di gravità permanente
che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente.

(Centro di gravità permanente, 1981)
Emanciparmi dall’incubo delle passioni
Cercare l’Uno al di sopra del Bene e del Male.

(E ti vengo a cercare, 1988)
Degna è la vita di colui che è sveglio
ma ancor di più di chi diventa saggio
e alla Sua gioia poi si ricongiunge.

(Lode all’inviolato, 1993)
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Mahatma Gandhi

Mohāndās Karamchand Gāndhī comunemente noto con l’appellativo onorifico di Mahatma (in sanscrito: महात्मा, letteralmente “grande anima”, ma traducibile anche come “venerabile”, e per certi versi correlabile al termine occidentale “santo”) (Porbandar, 2 ottobre 1869 – Nuova Delhi, 30 gennaio 1948) è stato un politico, filosofo e avvocato indiano. Altro suo soprannome è Bapu (in gujarati: બાપુ, traducibile come “padre”). Gandhi è stato uno dei pionieri e dei teorici del satyagraha, un termine coniato […]

LEGGI TUTTO

Ursula Kroeber Le Guin

Ursula Kroeber Le Guin, meglio conosciuta come Ursula K. Le Guin (Berkeley, 21 ottobre 1929 – Portland, 22 gennaio 2018), è stata una scrittrice e glottoteta statunitense, autrice di fantascienza e di fantasy. Ha vinto cinque premi Hugo e sei premi Nebula – i massimi riconoscimenti della letteratura fantastica – ed è considerata una delle principali autrici di fantascienza. La profondità e attualità dei suoi temi, che spaziano dal femminismo all’utopia e al pacifismo, hanno reso i suoi romanzi noti […]

LEGGI TUTTO

Elisabetta II

Elisabetta II (nata Elizabeth Alexandra Mary; Londra, 21 aprile 1926 – Castello di Balmoral, 8 settembre 2022) è stata la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. Figlia maggiore del Duca di York, che in seguito diventerà re con il nome di Giorgio VI, e di sua moglie Elisabetta, prima Duchessa di York e poi regina consorte, diventò erede al trono […]

LEGGI TUTTO

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia (Roma, 4 aprile 1954) è una cantante italiana. Inizia la sua carriera nel 1968, distinguendosi nel panorama musicale italiano per il suo timbro vocale particolare e per le interpretazioni di pezzi di altri artisti. Ha calcato il palco del Festival di Sanremo cinque volte, riuscendo ad aggiudicarsi due volte il Premio della Critica. Nel 1992 riceve il Telegatto di TV Sorrisi e Canzoni alla manifestazione Vota la voce. È […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

17/19 Maggio - Padova
Corso di base di Human Design
in presenza e online