Il labirinto è da vivere, non da finire

“Maestro, come faccio ad uscire da questo labirinto? Non vedo via d’uscita…”
“La via d’uscita non è da vedere. È da sentire.”
“Come si fa a sentire?”
“Basta restare nel tuo labirinto.
Rimani dentro alla tua confusione.
Accomodati ben bene proprio al centro del tuo caso e solo dopo aver sentito in ogni angolo del tuo corpo la direzione che ti sta attirando, alzati e prosegui nel tuo cammino.”
“E se non sento questa chiamata?
Rischio di rimanere immobile tutta la vita.”
“Quando rimani per tutto il tempo necessario con il tuo disorientamento e rispetti i suoi tempi di azione dentro di te, si dissolvono due demoni: la paura e la fretta di agire.
Non riescono a vivere nella stasi, nel vuoto, nell’immobilità dei pensieri.
E tu puoi finalmente aprire gli occhi e usare la tua bussola interiore.
Che come per magia e con naturalezza ti indica la via da percorrere.”
“E se non ci riesco e mi perdo in questo groviglio di vie da scegliere?”
“Se ti perdi è un’occasione ulteriore per ritrovarsi.
Il labirinto è fatto da innumerevoli sentieri diversi. Ma uno solo può portarti all’uscita.
Non avere fretta di trovarla questa fine.
È nel mezzo che si scoprono le più incredibili ricchezze.
Esercitandosi sempre di più a sentire qual è la strada da percorrere.

Il labirinto è da vivere, non da finire.”

– Elena Bernabè –
Quando rimani per tutto il tempo necessario con il tuo disorientamento e rispetti i suoi tempi di azione dentro di te, si dissolvono due demoni: la paura e la fretta di agire.
Se ti perdi è un'occasione ulteriore per ritrovarsi.
Il labirinto è da vivere, non da finire
Il labirinto da vivere… “into”: dentro; labile, l’abile, (anche) la bile.
Individualmente Insieme.
Adesso.
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Carpe diem – cogli l’attimo

Carpe Diem Goditi la giornata! Non lasciarla a finire senza crescere un po’. Senza essere stato felice, senza aver nutrito i tuoi sogni. Non essere sopraffatto dallo scoraggiamento. Non permettere a nessuno di negarti il diritto di esprimerti, perché è quasi un dovere. Non abbandonare il tuo entusiasmo per rendere la tua vita straordinaria. Non […]

LEGGI TUTTO

Wu Wei: l’arte di non fare

Da un articolo di Chip Richards apparso su Uplift con il titolo di “Wu wei: the ancient art of non-doing” – libera traduzione in italiano di Claudia Panìco.

LEGGI TUTTO

10 Lezioni di vita di Thích Nhất Hạnh

10 Lezioni di vita di Thích Nhất Hạnh (11.10.1926 – 22.1.2022)   1. Non sottostimare mai il potere di una parola gentile, un tocco o un sorriso.   2. Se ami qualcuno, il regalo più importante che puoi fargli è la tua presenza. Esserci, senza vergognarsi dei propri difetti e della propria storia personale, ha […]

LEGGI TUTTO

Scoprire il senso della vita

“Pensare di poter sistemare e risolvere tutto è un errore. Il mistero della vita è che il male esiste, che le tensioni non possono essere soppresse e che noi ci siamo dentro; che si deve fare il possibile, senza lasciarsi dominare e senza mai ritenere di possedere la verità assoluta. Bisogna accettare la condizione umana, […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.