Il dilemma

La maggior parte degli esseri umani è intrappolata nell’interferire con la propria vita.
È un vero dilemma, un vero dilemma.
Vedono qualcosa che sta succedendo nella loro vita e automaticamente c’è una parte di loro che vuole interferire e ciò che vuole interferire con questo è ciò che lo sta percependo.

Cioè, la coscienza della Personalità e il modo in cui opera la coscienza della Personalità.
È questo tirarsi indietro; questo non interferire, ma non abbandonare la propria vita.

Penso che molti, forse, abbiano frainteso cosa significhi sperimentare la coscienza del passeggero, che bisogna essere disconnessi o distaccati, quel tipo di linguaggio è spesso usato. Ma non è affatto così.
In effetti, dal punto di vista della coscienza del Passeggero, in realtà sei più assorbito dalla tua vita.
È semplicemente in un modo molto diverso.
Cioè, sei assorbito dall’esperienza di quella vita. Non sei assorbito dal tentativo di gestire i capricci della vita stessa. Non stai gestendo quella vita. Quella è in definitiva la differenza. È questa non interferenza.
È una delle cose che tutti voi dovete imparare dai vostri Disegni.

Trovi cose nel tuo Disegno, ci sono cose che se pensassi in un senso giudicante potresti volerlo sostituire, renderlo diverso, qualunque sia il caso.
La realtà è che una volta che inizi a operare correttamente inizi a notare che sono quegli aspetti che puoi riconoscere quasi immediatamente.
Puoi iniziare a vedere cosa fa realmente. Quello che fa è molto diverso da quello che pensavi quando non eri te stesso.

– Ra Uru Hu –

Penso che molti, forse, abbiano frainteso cosa significhi sperimentare la coscienza del passeggero, che bisogna essere disconnessi o distaccati, quel tipo di linguaggio è spesso usato. Ma non è affatto così.
In effetti, dal punto di vista della coscienza del Passeggero, in realtà sei più assorbito dalla tua vita.
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

No choice. Non c’è scelta.

Non sei responsabile della tua mente. È una di quelle cose in cui puoi iniziare a vedere come non sei responsabile del modo in cui la tua mente elabora qualsiasi cosa. È una delle ultime vanità ad andarsene davvero. Non sei responsabile della tua mente. Non sei responsabile di ciò a cui pensa o perché […]

LEGGI TUTTO

La risposta del Generatore alla Vita

“… e ricorda che la risposta non riguarda l’essere richiesti di qualcosa. Essere richiesti è parte di questo. È un modo che ho utilizzato per far sì che le persone comprendessero il concetto. Ma poi le persone si confondono e pensano che sia tutto lì. Non lo è. Il Generatore risponde al cambiamento della luce […]

LEGGI TUTTO

L’amore comincia dentro di te

“Nel momento in cui è possibile vedere l’impotenza degli altri esseri umani e puoi accettare la loro impotenza, allora puoi accettare la loro impotenza con reale dignità e si spera che il rispetto sarà restituito. Questo è il fondamento per me. Il fondamento è l’integrità di un essere umano a riconoscere quanto è importante essere […]

LEGGI TUTTO

La magia di essere se stessi

“Sono profondamente rattristato dalla mancanza di amor proprio negli esseri umani, dalla mancanza di resa, dalla mancanza di accettazione, dalla mancanza di grazia. È qualcosa che mi stupisce. Lo vedo ogni giorno di più della mia vita, e non mi piace. Non sono molto socievole per natura e lo trovo piuttosto scomodo. È questa profonda […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

17/19 Maggio - Padova
Corso di base di Human Design
in presenza e online