L’importanza dell’interazione aurica

“A proposito, per la maggior parte degli esseri che stanno sperimentando a un livello profondo il vivere il proprio Disegno il problema non è interno, non lo è. Più a lungo segui la tua Strategia e Autorità, il tuo regime alimentare, più sei nel tuo ambiente corretto per la maggior parte della tua giornata, è questo alla fine che funzionerà bene dentro di te.
Non sarà questo il dilemma.
Il dilemma sta nell’incontrare l’altro, è allora che tutto questo viene sottoposto a un tipo di pressione completamente diversa, la pressione dell’influenza condizionante di altri esseri umani.
Questo è dove risiedono i dilemmi per molti ancora, ti dà quell’opportunità perché puoi vedere di cosa si tratta e perché puoi iniziare a coglierla, ti permette di vedere con quali esseri hai a che fare in questa vita, quelli con cui interagisci, come influenzano questi vari aspetti della tua vita e non significa che li influenzino tutti, influiranno su alcuni aspetti.

Ora, questo è un esempio molto evidente.
Il dilemma per la maggior parte degli esseri umani è quanto sia sottile l’essere inquinati dagli altri, e io uso questa parola, inquinamento, perché è inquinamento. Ciò che il non-sé sta espirando fuori, ciò che il non-sé ha nella sua aura, nel momento in cui entri in contatto con quello non importa quanto tu sia corretto, devi capire che quegli incontri sono cose per cui dopo devi pulire il tuo sistema e puoi farlo solo tornando a ciò che è corretto per te e, in particolare, rientrando nel tuo ambiente in modo da poter ristabilire la tua corretta temperatura.
Penso che una delle cose che devi capire da tutto questo è quanto siano rischiose le nostre associazioni.
Sono davvero, davvero rischiose.
Il fatto che tu stia bene, hai la tua Strategia e la tua Autorità, ma quegli esseri che non sono sé stessi che stai prendendo dentro di te e pensa a quello che facciamo, la maggior parte di noi che siamo professionisti nello Human Design, prendiamo le persone dentro di noi tutto il tempo.
Stiamo facendo enormi sacrifici al nostro potenziale benessere permettendo a tutti i tipi di esseri che non sono corretti di entrare nella nostra aura.
Nei miei primi giorni quando facevo molte letture e mi trovavo in una città e facevo quattro o cinque letture al giorno, dopo mi sono ammalato.
Potevo sentire tutto, tutto. Sono solo molto fortunato, ho un sistema immunitario così potente che era qualcosa che avrebbe funzionato e mi sarei ritirato nel mio piccolo isolamento e sarei stato solo con me stesso e avrei lasciato che il mio sistema immunitario si ripulisse lentamente, ma ero così consapevole del fatto che ero contaminato. Era proprio così.

È qualcosa di così importante da comprendere non si tratta solo dell’abbracciare l’altro che è non sé senza essere preparati e senza capire che questo contatto è qualcosa che deve essere limitato. Devi stare molto attento agli esseri nel non-sé che si attaccano a te o che sono continuamente nella tua aura, perché questo porterà a cose che non puoi più ripulire e non vuoi che si crei una costruzione di tutta quella roba nel tuo sistema, perché alla fine quella è la cosa che ti distrugge e questo non è quel per cui siamo qui.

Più vai in profondità in questa conoscenza, più ti muovi in questa conoscenza, più inizi a vedere l’interconnessione di tutti noi, siamo qui per essere collegati gli uni agli altri, siamo qui nel campo della coscienza per essere in grado di condividere reciprocamente un’autorità esterna profonda e arricchente.
Tutto il nostro scopo è quello di poterci incontrare l’altro e condividere reciprocamente.
Eppure, quando l’altro è nel non-sé ci mettiamo a grande rischio.
– Ra Uru Hu –
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Tag: ,

La perfezione dell’unicità: nella vita come nella morte

“Fino a quando vivo in funzione della mia natura, sarò capace di gestire qualsiasi cosa entri nel mio corpo.Potrebbe farmi ammalare, però sarò capace di sopravvivergli passando per tutto quello che sarà necessario fino a ristabilirmi completamente.Però se non sono me stesso, allora mi apro alla possibilità di infettarmi ed ammalarmi assorbendo cose che non […]

LEGGI TUTTO

HD: l’arte delle parole chiavi

“Il disegno umano non è altro che parole chiavi. Le parole chiavi in qualche modo sono come l’haiku*. Ci sono formule molto specifiche e come tali, in molti modi, ci sono generalizzazioni, quindi uno deve prestare attenzione. Vi è ogni genere di persone che può citare l’informazione, ma non è questo il punto. Siamo un’illusione […]

LEGGI TUTTO

Essere sé stessi

«L’attuale direzione verso cui stiamo andando è, e sarà, uno shock. È un mondo che abbraccerà coloro che vivono e operano come sé stessi. Ciò significherà molto disordine, caos e confusione per coloro che sono persi nella dipendenza da schemi e relazioni. Tutto nella nostra specie è radicato nella dipendenza. La dipendenza significa rinunciare alla […]

LEGGI TUTTO

Supernova 1987A e la rivelazione della “Voce”

25 anni fa nel 1987, è successo qualcosa e il mondo l’ha sentito. La prima meditazione sincronizzata a livello globale comunemente nota come la prima ” Convergenza Armonica ” – ha avuto luogo. Decine di migliaia di persone si sono radunate in tutto il mondo in luoghi sacri di tutto il pianeta per coordinare la […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

17/19 Maggio - Padova
Corso di base di Human Design
in presenza e online