Ritorno al Sé… o no. Ristrutturare l’adesso.

Salve a tutti,
dal 28 aprile al 3 maggio il Sole è nell’Esagramma 24: la Porta della Razionalizzazione; il Ritorno.

Il naturale e spontaneo processo di trasformazione e rinnovamento.

Siamo nell’ultimo esagramma del Quarto della Mente/Iniziazione. Poi passiamo al Quarto della Civilizzazione/Forma. Mente nella Forma. Anima nel Corpo.

In questi giorni è facile attivare il potere ‘ruminante’ della nostra mente ponderante.
Una mente che ‘torna e ritorna’ sulle cose per razionalizzarle e trasformarle/strutturarle in una forma concreta che possa essere integrata in noi e comunicata/condivisa con gli altri.
Un ritornare sulle cose che da una parte può degenerare in un’ossessione continuando a ritornare sui soliti vecchi schemi del passato in modo sterile e dispersivo così come da un’altra parte può portare ad una profonda potenziante interiorizzazione che infine ci invita al silenzio: il silenzio della mente – un’acquisita consapevolezza interiore.
Siamo qui adesso, come anime incarnate, a continuare e continuare a fare determinate esperienze (prove ed errori) al fine di maturare la consapevolezza necessaria ad evolvere: procedere senza bisogno di ‘tornare indietro’ (quanto meno al precedente stato di consapevolezza).

Educhiamoci a non giudicare il passato e non giudichiamoci per il nostro passato. Non rimaniamo attaccati ai vecchi schemi, dolori e ferite.
Maturiamo esperienza dal nostro passato acquisendo tutto ciò che ci può essere utile e lasciando andare il resto. Ben radicati sul momento presente: è solo qui e ora che tutto accade.
Niente è a caso e Tutto ha un senso.
Non giudichiamo, non preoccupiamoci, non lamentiamoci di ciò che è successo.
Ricordiamoci che riconoscere i nostri fallimenti e trarne consapevolezza è la strada che ci porta al successo.
(un successo che è ‘successo’ e per questo è sempre transitorio)

Sotto questi transiti invito alla visione del film Il Giorno della marmotta (Groundhog Day, in inglese) tradotto in italiano con “Ricomincio da capo”  film commedia del 1993 diretto da Harold Ramis con Bill Murray a cui sono seguiti numerosi remake tra cui È già ieri interpretato da Antonio Albanese e altri film ispirati all’idea cardine del film (un giorno che si ripete in loop all’infinito)  tipo Edge of Tomorrow – Senza domani con Tom Cruise.

Molto interessante questa idea del giorno che continua a ripetersi e di come si possa accumulare e affinare conoscenza attraverso questo processo di prove ed errori.
Esattamente quello che fa la nostra anima nel su processo incarnatorio. E quello che siamo chiamati a fare noi ogni giorno, ogni momento.
Il punto è saper sfruttare questa ripetizione senza subirla al fine di… svegliarci! A questo serve la nostra mente quando utilizzata consapevol-mente dal nostro Sé.
Razionalizzare ciò che siamo/facciamo al fine di ri-svegliarci, ricordarci chi siamo: Passeggeri nella Forma.
E lo strumento più pratico per risvegliarci, secondo Human Design, è seguire la nostra Strategia e Autorità: le regole che governano il nostro bio-veicolo.

Buona Visi👁ne e buone potenzianti ispirazioni.

Individualmente Insieme.

Riconoscere i nostri fallimenti e trarne consapevolezza è la strada che ci porta al successo.
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Alza gli occhi… dentro di Te.

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO  Salve a tutti, dal pomeriggio del 16 alle prime ore del 22 aprile il Sole muta nell’Esagramma 3: la Porta dell’Ordine; Difficoltà Iniziale. Come abbiamo visto nei transiti precedenti con il Sole nella Porta 42, la conclusione di un ciclo esperienziale è un momento molto delicato atto a maturare […]

LEGGI TUTTO

Armonia tra gli estremi

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO  Salve a tutti, dalla sera del 19 al pomeriggio del 25 giugno il Sole splende nell’Esagramma 15: la porta degli Estremi; Modestia. L’Amore per l’umanità. Con questo esagramma che parla di estremi – non a caso nel momento in cui il Sole raggiunge il suo estremo di luce, il […]

LEGGI TUTTO

AttingiAmo alla profonda intelligenza del nostro corpo

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 3 all’8 ottobre il Sole si cala nell’Esagramma 48: la Porta della Profondità; il Pozzo. La scorsa settimana (vedi transito precedente) il Programma Evolutivo, tramite la Porta 18, ci ha fatto fare esperienza della sfida all’autorità: il confronto con i modelli che ci hanno condizionato […]

LEGGI TUTTO

Uno sguardo al passato e sempre avanti

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 31 luglio al 5 agosto il Sole si rivela nell’Esagramma 33: la Porta della Privacy; il Ritiro. Con questa Porta si conclude il Quarto della Civilizzazione che, in questi mesi, ci ha condizionato col tema del proposito attuato nella forma dove le parole chiavi sono […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.