Manipola(tten)zione!

TRACCIA AUDIO IN FONDO ALL’ARTICOLO ✨👇🏼✨

Salve a tutti,
dal 9 al 14 dicembre il Sole transita nell’Esagramma 26: La Porta dell’Egoista; Il Potere Domante del Grande.

Attraverso gli ultimi transiti (Sole nella Porta 5) il Programma Evolutivo ci ha chiamati a focalizzarci sui nostri ritmi e fluire senza lasciarci condizionare dai ritmi esterni.
In questi giorni – in cui prosegue l’Esplorazione del nostro Mistero che culminerà con l’Amore di Sé sotto il ciclico transito natalizio – l’attenzione, sempre più concentrata sul nostro ritmo, ci porta infine a fare esperienza di egoismo… esperienza di “io”.

A ben vedere – osservando i transiti che ci hanno accompagnato sin qui dall’inizio del 4° Quarto (Spirito, Mutazione) – questo crescendo di energia destinato a fluire nell’amore di sé (Porta 10), qui in questa Porta dell’Egoista, sembra imbattersi in un “gradino”, in uno “scoglio” che rischia di interrompere e far deviare il FlussoVitale: sto parlando dell’Ego.

La presenza dell’Ego verso il raggiungimento dell’Amore di Sé può far nascere varie riflessioni su come l’Ego – su questo piano duale – sia una sorta di binario di scambio: qualcosa che non solo è qui per depistarci ma anche per proseguire ad un altro livello. Tutto sta nel concetto di identificazione nell'”io”: se si tratta del “piccolo io” o del “Grande IO”.
Dopo tanta energia portata dai transiti nelle scorse posizioni del Sole, qui l’Ego ha come un ruolo di indurci ad una scelta.
O ci fa desistere dal Cammino intrapreso e ci dirotta fuori strada (Non sé)… o… ci sorregge con nuova forza per proseguire (Sé).

Chiaramente il lato oscuro dell’Ego ce lo possiamo facilmente immaginare: una forza manipolativa e separativa che agisce per il proprio interesse focalizzata principalmente sul controllo della materia (sia a livello di soldi, possedimenti, risorse, proprietà che a livello spirituale). Un’ambizione per il controllo e il raggiungimento di obiettivi materiali che si fondano sulla paura e per questo ci depista in direzione contraria all’Amore. Una subdola forza manipolativa che ci fa dissociare e separare dal nostro Sé.

Ma l’Ego può esserci anche alleato; in particolare nella Porta 26, lo possiamo riconoscere come una forza capace di manipolare la memoria e modificare i ricordi del passato al fine di distrarci dalle nostre paure e riuscire a proseguire ad appagare i nostri bisogni. La capacità di manipolare la memoria che ci sostiene nel resistere al sentirci rifiutati e/o sconfitti.
La volontà del guerriero che nonostante la sconfitta o le perdite subite riesce comunque a farsi forza e continuare a combattere; raccontandosi cose del tipo: “Ce la posso ancora fare”; “Se riesco comunque a sopravvivere sarò onorato dalla mia tribù”; “Non è ancora tutto perduto finché sono vivo”…
La volontà del venditore che nonostante i continui rifiuti continua imperterrito a bussare di porta in porta per proporre la sua merce; raccontandosi cose del tipo: “Sento che il prossimo cliente sarà quello giusto”; “Ancora 5 tentativi e poi mollo… magari altri 10… ma poi giuro che mollo”; “Prima di cena sono sicuro che una vendita la faccio”…

Questo “farsi forza” del guerriero e questo “procedere” del venditore possono essere visti come un “raccontarsela”, un “auto-ingannarsi”, “un auto-manipolarsi”… ma di fatto è qualcosa che li porta a non mollare e perseguire il loro obiettivo. Dove ciò che conta è utilizzare questa forza al fine di mantenere la propria integrità e la perseveranza del proprio proposito. Il tenere fede alla parola data, al giuramento professo innanzitutto a se stessi.
Qui la capacità di mantenere le promesse fatte rinvigorisce l’auto-stima e rafforza la salute del nostro muscolo cardiaco e, in generale, del nostro sistema immunitario.

In questi giorni siamo invitati a portare particolare attenzione alle manipolazioni che agiamo e subiamo inconsapevolmente.

Non solo quando ce la raccontiamo per giustificare qualcosa che non ci va bene; il che dovrebbe farci fare un bel esame di coscienza del perché stiamo facendo quello che stiamo facendo, con quelle persone, in quel posto, a quelle condizioni. Ma in particolare siamo tenuti a riflettere sul fatto che ogni tipo di manipolazione subita è un fondato riflesso di una nostra auto-manipolazione che a sua volta si basa su un nostro tentativo di superare certe paure/ferite interne.
Nessuno ci può manipolare se non siamo noi stessi a manipolarci, ad auto-ingannarci per sforzarci di sopravvivere.

A cosa stiamo dicendo di Sì? A cosa stiamo dicendo di No? COME lo diciamo? Da che SPAZIO INTERNO dentro di noi?
Siamo connessi con la nostra Verità in quello che diciamo e agiamo?

Ci sono altri interessi a muoverci che non siano connessi alla nostra Unicità?

Portiamo molta attenzione ai giochini della nostra mente che è capace di giustificare qualsiasi cosa, ama i premi di consolazione e adora professare l’arte del “raccontarsela”.
Portiamo attenzione soprattutto a tutte le nostre buone intenzioni verso l’altro che in realtà nascondono dei nostri interessi personali.

È proprio vero che avvicinandoci al Natale diventiamo tutti più buoni? E che siamo così generosi nel fare regali agli altri e occuparci di loro?
Siamo davvero così disponibili per gli altri come crediamo e lasciamo intendere?
Ciò che facciamo è davvero per il bene dell’altro? O di fondo lo facciamo per noi stessi?

Ricordiamoci che, come diceva Karl Marx, la strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni.
E che il più grande inganno del Diavolo è farci credere che non esiste.
Più che alle manipolazioni degli altri…. ATTENZIONE ALLE NOSTRE AUTO-MANIPOLAZIONI: le manipolazioni attuate dal “nostro” Non sé.
In ogni caso, non abbassiamo la vigilanza a tutte le manipolazioni in atto.
Filtriamo bene le informazioni che sentiamo e selezioniamo bene le fonti.
Sempre e comunque fidiamoci di noi: di ciò che ci risuona e sentiamo dentro.
Buone promesse fatte e mantenute nell’integrità!
Buoni propositi di verità e autenticità!

Individualmente Insieme.

Ps. attenzione alle seducenti proposte di soldi “facili”, alle offerte “troppo generose” e alle continue adulazioni “gratuite”.
Non perdiamoci all’esterno nel successo mondano e materiale e fidiamoci sempre della nostra Strategia e Autorità!
Verso la Nuova Era sarà sempre più richiesta e necessaria un’assoluta Integrità individuale: saper stare su di Sé… Essere Sé.

Ps.1. Portiamo massima attenzione a ciò che sentiamo e vediamo in TV, radio e giornali. Portiamo particolare attenzione non tanto alle informazioni e i dati trasmessi in sé ma al COME: con che tipo ti linguaggio, con che tono di voce, con che parole, con che immagini… quali sono le sensazioni che proviamo quando ci interfacciamo con quel tipo di notizie e quel tipo di persone. Anche qui… fidiamoci di noi.

Ps. 2 Particolare attenzione all’auto-manipolazione nei sentimenti e nei desideri.

 

La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni
- Karl Marx -
Il più grande inganno del Diavolo è farci credere che non esiste.
Just Now 10.12.22
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Transiti di mnemonica forza del cuore: per non dimenticare…

Salve a tutti, dalla sera dell’8 al mattino del 14 dicembre il Sole è nell’Esagramma 26: la Porta dell’Egoista; Il Potere Domante del Grande. Qui si parla di egoismo inteso come forza di volontà in particolare legata all’uso della memoria. Memoria che può essere manipolata nel ‘bene’ e nel ‘male’ in base a chi la […]

LEGGI TUTTO
Tag: ,

Avvicinarci alla (nostra) verità

Salve a tutti, ricordando che il saluto salve con cui solitamente inizio l’analisi dei transiti in corso è un augurio di salute (a corpo, mente, spirito). Sicché, all’ingresso del nuovo anno rave 2022, auguri di salute, prosperità e benessere per tutto questo nuovo ciclo. Dal 27 gennaio alle prime ore del 2 febbraio il Sole transita […]

LEGGI TUTTO

Grandi Capacità… PER Chi se le sa godere!

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 17 al 22 novembre il Sole impulsa il suo magnifico splendore dall’esagramma 14: la Porta delle capacità; Grandi Possedimenti. Anche se mi rendo conto di essere un pò tecnico per chi non è affine a Human Design ma questa è una porta del Centro Sacrale, […]

LEGGI TUTTO

Capacità dell’Essere: saper stare nel Vuoto; Essere Vuoto.

TRACCIA AUDIO IN FONDO ALL’ARTICOLO  Salve a tutti, dalla tarda sera del 16 al primo mattino del 22 novembre il Sole dimora nell’Esagramma 14: la Porta delle Capacità; Grandi Possedimenti. In questi giorni gli Esagrammi dell’asse Sole/Terra e dei Nodi Lunari formano insieme due canali (2/14 e 1/8) che formano la colonna vertebrale del Corpo […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

17/19 Maggio - Padova
Corso di base di Human Design
in presenza e online