Transiti di carismatica consapevolezza al servizio del bene comune… o no

Salve a Tutti,
dalle prime ore del 22 al 27 novembre il Sole è nell’Esagramma 34: la Porta del Potere; il Potere del Grande.
La Terra è nell’Esagramma 20: la Porta dell’Adesso; Contemplazione.
Queste due porte polari e giustapposte insieme formano nel Corpo Grafico il Canale del Carisma; il Disegno dove i pensieri devono divenire atti: l’unico canale Generatore Manifestante che collega il Centro Sacrale (Energia creativa per Fare) al Centro della Gola (Comunicazione) portandolo in manifestazione; ovvero portando in manifestazione l’impattante mutativo potere della vita in risposta al momento.
Conformazione rara e più che mai potenziante è il fatto che queste due porte – di conseguenza questo canale da loro definito – non sono solo presenti, in questi giorni, nell’asse Sole/Terra ma anche nei Nodi Lunari (come già ampiamente trattati negli scorsi transiti) e costituiscono uno dei due assi della Croce della Fenice Dormiente che impulsa la frequenza della Nuova Era (e di cui in questi giorni possiamo fare intensa esperienza).

In questi giorni – ed in previsione dei secoli a venire – siamo chiamati a connetterci con il potere della nostra individualità, della nostra unicità, sapendo e attuando che, come recita il fondamento di questa Porta, “Il potere è grande solo quando si mostra o si usa per servire il bene comune”.
Ricordiamoci che siamo nel Quarto dello Spirito/Mutazione/Morte dov’è situata questa Porta 34 (la più potente del Centro Sacrale) il che significa che stiamo parlando del Potere dello Spirito che si manifesta nella Forma/Materia. La manifestazione, il potere è una questione di Spirito. Ci vuole Spirito, Presenza, Consapevolezza, Sé nella forma/materia/corpo; solo questo ci può far trascendere la nostra condizione mortale (dominata dal tabù della paura della morte) portandoci al Ricordo/Risveglio di Sé.
Questa è in assoluto una delle più grandi lezioni della Nuova Era: Sacralità/Consapevolezza nel fare, nelle relazioni, nell’uso della mente, del corpo, delle emozioni, nella vita/morte.
Unicità in azione guidata da un sentito proposito di Spirito, dal Sé.

La Fenice (mitologico simbolo di rinascita dalle proprie ceneri) è attualmente “dormiente” e si può risvegliare solo al risveglio dell’unicità, solo al risveglio della nostra individuale integrità… nel ricordo di ciò che veramente siamo (il Ricordo di Sé).
Risveglio nel lasciar morire le nostre parti condizionate/identificate (Non Sé), lasciando così emergere e risorgere – finalmente libera – l’autenticità del nostro Sé.

Importante sapere che questo vitale potere carismatico, di per sé poderosamente impattante e creativo,  ha anche un lato oscuro.
Se non agito in risposta alla vita in modo autentico (Strategia e Autorità) diventa una forza egoica reattiva altamente violenta e distruttiva guidata da una rabbia inconsapevole (Non Sé).

Temi principali di questi giorni (nonché futuri secoli) – specie nel lavoro e nelle relazioni – sono:

  • manifestare individualità/unicità/diversità/verità – manifestare omologazione/falsità/automaticità
  • agire consapevole/autentico – agire inconsapevole/condizionato
  • agire indipendente, da libero – agire dipendente, da schiavo
  • agire al servizio del bene comune (visione di insieme, unione) – agire egoico (visione separata, separazione)
  • agire ricettivo (intelligenza del cuore) – agire strategico (mente logica razionale)
  • agire con integrità – agire con ipocrisia
  • fare e agire con soddisfazione e pace – fare e agire con frustrazione e rabbia
  • agire per creare – agire per distruggere
  • agire con emozioni e pensieri allineati al proprio Sé – agire su sbilanciamento emozionale e mentale manipolato dal Non Sé
  • rispondere alla vita, vivere – reagire alla vita, esistere
  • morte come rinascita – morte come fine di tutto
  • spirito che si manifesta nella materia – materia che si manifesta senza spirito
  • sessualità con spirito (sacra, di cuore) – sessualità senza spirito (pornografia, bassi istinti)
  • relazioni con spirito (di unicità) – relazioni per interesse o per paura (di ego)
  • risveglio (corpo, mente, emozioni, spirito) – addormentamento (corpo, mente, emozioni, spirito)
  • evoluzione/RiEvoluzione consapevole – involuzione/rivoluzione inconsapevole

In questi giorni sono definite anche le forze vitali della Consapevolezza (61/24)e della Sensibilità ai Bisogni (19/49).
Sicché parliamo – specie nel lavoro, relazioni e sessualità – di consapevolezza dei nostri bisogni agita con sensibilità e spirito di integrità in accolta risposta ai cambiamenti della vita o inconsapevolezza dei nostri bisogni agita con insensibilità e mente omologata in reazione a ciò che cambia e fa paura alle mente identificata [e per questo la mente vuole controllare (con violenza e repressione)]. Forte pressione mentale ed esistenziale che ci spinge ad un’azione innovativa: consapevole o no? Dipende da noi.
Da quanto non ci lasciamo condizionare dalle pressioni e le viviamo in accordo alla nostra Strategia e Autorità.

L’esercizio evolutivo di consapevolezza (Ricordo di Sé) è sempre quello: sapere a cosa dire Sì e a cosa dire No, in accordo al nostro Sé.

Buone consapevoli scelte in accordo ai nostri autentici bisogni; che in quanto tali sono connessi col Tutto e al suo servizio.

Individualmente Insieme 🌈

 

Just Now! 22.11.21
Croce di Incarnazione di angolo retto della Fenice Dormiente (Sole di personalità nella Porta 34).
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Ascolta. Ascoltati. Senti.

Salve a tutti, dal 2 [2.2.2022] al 7 febbraio il Sole è nell’Esagramma 13: la Porta dell’Ascoltare; la Compagnia degli uomini. Trovo molto significativo che, all’inizio del nuovo ciclo (ricordo che l’anno per Human Design inizia verso il 21/22 gennaio), si parli in sequenza di spinta a desiderare (Porta 41), a riconoscere i bisogni (Porta […]

LEGGI TUTTO

Ascoltati e parla di ciò che sai/sei

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO  🔊 Salve a tutti, dal 9 al 14 maggio il Sole struttura la nostra conoscenza dall’esagramma 23: la Porta dell’Assimilazione; Separare. Con la chiave della RICETTIVITÀ (vedi transito precedente) che apre il Quarto della Civilizzazione e ci mette in contatto con la nostra Essenza, con l’altro/il Tutto… siamo chiamati […]

LEGGI TUTTO

Benedetta Crisi!

Salve a tutti, dal 13 al 18 marzo il Sole transita nell’esagramma 36: la Porta della Crisi, l’Oscuramento della Luce. Il Sole viene ad illuminare e benedire la Crisi che ci porta e svela Nettuno entrato da pochi giorni in questo esagramma il cui il messaggio è a nostra disposizione per qualche anno generosamente offerto […]

LEGGI TUTTO

TRANSITI DI LOTTA ALLA SOPRAVVIVENZA NELLE O DALLE RELAZIONI

TRANSITI DI LOTTA ALLA SOPRAVVIVENZA NELLE O DALLE RELAZIONI  Ciao a Tutti!In questi giorni siamo sotto l’influsso della forza vitale della Lotta per la Vita, per il BenEssere.Una forte pressione esistenziale e adrenalinica che ci impulsa a lottare per la nostra Verità; che ci invita a consapevolizzarci sul riconoscere il proposito di questa lotta e […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

17/19 Maggio - Padova
Corso di base di Human Design
in presenza e online