Anno Rave 2021: spinta alla RiEvoluzione Consapevole

PDF da scaricare:
https://www.humandesigncounselor.com/pdf/ANNO_RAVE_2021.pdf

Salve a tutti,
e, dal 21 gennaio ore 20:50 in Italia, buon nuovo Anno Rave! ✨🍾✨

Ringraziando di cuore i 100 partecipanti (numero massimo consentito da zoom) della serata in diretta organizzata dal Centro Eleusi e condotta da me, per chi non è riuscito a partecipare e per tutti quelli che non hanno avuto la possibilità di esserci, nonché chi l’ha saputo dopo e mi ha chiesto informazioni ecco i video.

1. Nel primo le tematiche principali dell’Anno Rave 2021:

2. Nel secondo video spazio di condivisione, domande e risposte sul tema:

– Nel secondo uno spazio per condivisioni, domande e saluti.

Anno Rave 2021

Mi rendo pienamente conto che c’è tanto da dire sul transito dell’anno che non ho avuto modo di trasmettere e che qui di seguito mi azzardo a sintetizzare in integrazione di quanto detto nel video.
Ben conscio che tanti aspetti di sicuro non riuscirò a menzionare, ricordo che l’intento non è quello di divinizzare il futuro ma di prendere atto di ciò che ci condiziona al fine di prepararci al meglio filtrando ciò che accade attraverso la nostra unicità.
Al di là delle varie ispirazioni, belle parole e concetti… la trascendenza è solo nell’esperienza. Nell’accettazione della nostra verità esperita al meglio del nostro attuale livello di coscienza.
Che secondo lo Human Design si attua nella pratica della propria Strategia & Autorità in accordo alle leggi del nostro bio-veicolo che sostengono, onorano e attuano nella dualità il proposito della nostra anima/passeggero.
La Volontà dell’UNO manifestata grazie al contributo del singolo individuo.

✨ SINTESI DELLE FORZE e ATTIVAZIONI CHE CI CONDIZIONANO NEL 2021 ✨

💜 CANALE DELLA CONSAPEVOLEZZA (61/24): il Disegno di un pensatore (o di un folle).

LUNA nella 24.5 (confessione) e PLUTONE nella 61.5 (influenza)

La pressione ad indagare e rivelare il mistero, lo sconosciuto, l’inconoscibile, il nuovo, la nostra verità interiore. Quest’anno è in linea 5: parla di universalizzazione del mistero al collettivo.
Sicché vari misteri saranno rivelati. Siamo pronti?
La nostra mente sarà sottoposta a continui e costanti rimuginamenti, ponderazioni, nuove ispirazioni, profonde domande esistenziali sui grandi “perché?”, forte attività mentale impulsata a scandagliare i misteri. Il tutto avviene borderline tra vera conoscenza (che per natura necessita di essere di effettiva utilità pratica nel potenziamento della Nostra coscienza e benessere: individuale e collettiva) e follia.
Una follia che è depistante ed intrisa di Non sé (identificazione con la mente) che ci mantiene schiavi dell’illusione, miopi e ciechi alla verità: alle Leggi Universali che risuonano in ognuno di noi.
Ma anche una follia che ci apre la coscienza a nuove scioccanti prospettive atte a potenziare la nostra consapevolezza una volta accettate ed integrate.
Nonché una SANA LUCIDA FOLLIA come improbabile quanto possibile, forse unica, difesa verso l’omologato malato pensiero dominante (e dominato).
Qui come non ricordare il discorso di Steve Jobs: “Siate affamati, siate folli…”

Misteri emergeranno e in parte si cominceranno a svelare; dalla remota storia dell’uomo così come da un siderale futuro finiranno per incontrarsi qui: nell’Eterno Presente.
Tutto comincerà a svelarsi. Pur continuando a mantenere inalterato il Mistero della Vita.
Che solo possiamo contattare individualmente nei nostri cuori.

Dal 2021, prepariamoci ad intrattenere le nostre menti tra antiche e nuove sconosciute civiltà: umane… e non.
Alleniamoci a fare stretching con i nostri limiti mentali che saranno iper-stimolati con scioccanti e provocatorie rivelazioni.

Esiste Dio? Esistono gli Alieni? Veniamo dalle scimmie o no? La Terra è tonda o piatta?
E se tutti noi fossimo in un immenso Truman Show? O dentro qualche bozzolo in Matrix?
E se quello strano vicino di casa o quel tal politico in realtà fosse un extraterrestre?

Ricordiamoci che la linea 5 parla di universalizzazione pratica e funzionale così come di seducente paranoia. Dove, come sempre nella dualità, anche la paranoia non è da vedersi come un aspetto negativo, ma opportunamente guidata dalla coscienza come uno stimolo ad una visione critica che non rimane in superficie e chiede profondità (Plutone 61.5). Altrimenti è solo delirante e depistante follia mentale.

I vecchi sistemi e rimedi sono ormai obsoleti e inutili?
O tanti ce ne sono di sconosciuti da rivelare e riadottare di grande valore pratico come solo la semplicità degli antichi sapeva operare?
Le nuove tecnologie sono tutte destinate a migliorarci la vita? O no?
Cosa è bene tenere? Cosa è bene lasciare?
Cura o male? Rimedio o danno? Vita o morte? Vero o falso? Profezie o farneticazioni?

A tal proposito ricordo che MARTE e URANO – ferventi energie rivoluzionarie – sono entrambi nell’esagramma 27 (La Porta della Cura; Nutrimento) in linea 6: CAUTELA.
Cura e guarigione che invitano a prudenza e sospetto, realismo e utopia.
La guarigione (corpo, mente e spirito) dev’essere ben vagliata e supportata dalla concreta efficienza della nostra verità interiore senza cedere all’impulso seducente dell’ispirazione data da una qualsiasi autorità esterna; per quanto riconosciuta ufficialmente attendibile.
ATTENZIONE ALLE (TROPPO) FACILI SOLUZIONI.
BEN ACCORTI CHE LA VERITÀ OPERA NELLA SEMPLICITÀ e non necessita di propaganda.

Nota particolare sulla MALINCONIA. Non rifiutarla ma accoglierla, nel ritiro e nel silenzio, senza paura, per quello che è: spazio introspettivo creativo da ascoltare e assecondare per sondare la nostra verità. Di grande aiuto la buona musica e le attività in natura. Quando disponibile… la buona compagnia che sa ascoltare.

SATURNO nella 41.3 ci richiama all’EFFICIENZA.
I rimedi per essere considerati tali devono essere efficienti!
Ciò che conta, nella mondanità quanto nella spiritualità, è che ciò che apprendiamo sia di effettiva utilità pratica nel quotidiano.
Se non efficiente = non ci nutre e potenzia nel corpo e nello spirito… lasciamo stare!

VENERE nella 22.3: L’INCANTATORE.
Attenzione al “tanto fumo e niente arrosto”.
Verificare col nostro sentire, ovvero filtrare con la nostra verità, se dietro le apparenze c’è effettiva sostanza.
Saper attendere il giusto momento: il giusto, rilassato stato d’animo per interagire.
Saper ascoltare, non solo con le orecchie, se ciò che diciamo e ci viene detto è vero o falso.

LUNA nella 24.5 in esaltazione: CONFESSIONE
Il coraggio di ammettere gli errori del passato.
Il valore pratico di assumerci il 100% della responsabilità di ciò che ci accade, perdonarci per le nostre umane mancanze, perdonare l’altro che in ogni caso sostiene la nostra evoluzione riflettendo ciò che siamo e offrendoci stimoli evolutivi (da noi stessi richiesti).
Avere la forza di sapere ricominciare daccapo e ricostruirci.

💚 CANALE DELLA SINTESI (19/49): un Disegno di sensibilità (o insensibilità)

MERCURIO nelle 49.2 (l’ultima risorsa) e GIOVE nella 19.1 (interdipendenza)

Capacità di riconoscere i nostri bisogni e i bisogni della tribù e saperli bilanciare con praticità ed equità.
Profondo lavoro di chiarezza sulla sensibilità ai nostri veri bisogni e saperli manifestare (con altrettanta chiara sensibilità).
Riconoscere che i bisogni materiali ed emotivi richiedono un’interazione di successo con gli altri.
Saper interagire con gli altri senza la paura di essere rifiutati che ci induce ad alterarci e condizionarci ad essere altro. Per paura di essere rifiutati dalla società ci adeguiamo a ciò che non è in accordo a quegli stessi principi che la stessa società dovrebbe difendere e tutelare.
Quando per paura non manifestiamo la nostra verità contribuiamo a creare una società falsa e ipocrita. Che genera a sua volta falsità e ipocrisia in un involutivo circolo vizioso.

Sviluppo di una profonda consapevolezza di base nel saper discernere cosa è necessario da cosa non lo è. Nello specifico ci è richiesta la forza di sostenere il fermo integro rifiuto di ciò che non è in accordo ai nostri principi e valori.
Nutrire il bisogno naturale di creare legami, alleanze con chi condivide i nostri principi e valori e creare comunità di individui consapevoli che hanno chiara visione d’insieme nel rispetto delle singole diversità.

Questa forza vitale impulsa il misticismo nel riconoscere il divino in ogni aspetto della natura (partendo dalla natura del nostro corpo e i suoi bisogni).
Forza che comporta anche la paura nei confronti delle manifestazioni del divino attraverso fenomeni naturali (terremoti, alluvioni, tempeste, fulmini, malattie, epidemie, pandemie).

Il 2021 è caratterizzato da una fortissima spinta alla sensibilità (o insensibilità) per la natura.
In particolare per gli animali (anima-lì). Che saranno sempre più protagonisti delle nostre vite per sensibilizzarci al rapporto con la (nostra) natura/anima/divinità.
Cosa sono gli animali per noi? Amici, compagni di viaggio o cibo, risorse da sfruttare?

– Spinta per la natura unita al bisogno di investigare il Mistero ci avvicinerà all’astrologia e a tutte le pratiche che contemplano la natura, l’uni-verso e il suo potenziale al servizio dell’evoluzione umana.
– Ripresa degli antichi rimedi naturali e pratiche di guarigione.
– Riavvicinamento alle religioni rivisitandone i messaggi profondi con una nuova coscienza della nostra natura divina. Il messaggio del Cristo e del Buddha comincia a farsi concreta strada tra le coscienze.
– Così come avvicinamento a nuove forme di religione sempre più fuse (o confuse) con scienza e filosofia; fantasia e fantascienza.
Apertura al nuovo tra contemplazione e perdizione; integrità e fanatismo.
– Forte spinta a lasciare le città e abitare, frequentare luoghi in natura.
Rustici, casolari, rifugi, eremi, contrade… camper, campeggi.

– Sommosse e rivoluzioni nelle famiglie. Tempo di separazioni e divorzi quando, alla luce dei profondi esami di coscienza individuali, ci si accorge che non si stanno condividendo gli stessi valori e non c’è equilibrio nella condivisione dei bisogni: materiali (in particolare cibo, sesso, casa) e spirituali.

Tre delle domande più importanti dell’anno:
1. HO CHIARI I MIEI PRINCIPI?
2. HO CHIARO DI COSA HO VERAMENTE BISOGNO e COME MANIFESTARLO?
3. CHI STARÀ AL MIO FIANCO A SOSTENERE I MIEI PRINCIPI?

Particolare attenzione ai bisogni primari: cibo, casa e sesso.
Su questi temi varie rivoluzioni e manipolazioni in atto sempre oscillando tra sensibilità o no, sacralità o no, funzionalità o no, artificialità o no.
Questi sono dei punti – connessi a alimentazione, economia e religione – dove saremo facilmente manipolati e c’è bisogno della nostra massima attenzione.

Bisogno di alleati affidabili e di con-tatto fisico: abbracci, carezze, mano nelle mano… presenza fisica e vicinanza aurica.

✨ IN GENERALE PER TUTTO IL 2021 ✨

Attenzione, come segnalato dai NODI LUNARI, all’ambiente aggressivo, materialista, possessivo, violento, reattivo, coercitivo e manipolativo che ci spinge ad un forte egoismo e a reagire e cadere nel solito meccanismo rivoluzionario che tenta di risolvere la violenza con la violenza giustificandosi dietro buoni propositi.
Non è più tempo di rivoluzioni di pancia ma di Ri-Evoluzioni mosse da un consapevole sentire che sa agire col cuore forte delle lezioni impartite dai cicli.

Forte presenza tra le varie attivazioni dell’anno di SATURNO IN ESALTAZIONE E MARTE IN DETRIMENTO.

Grandi lezioni da imparare che ci possono dare una forte spinta a evolvere quando operiamo in accordo alle nostre Leggi o ci possono fortemente punire quando disonoriamo la nostra verità.
Agiamo con ecologica integrità per il Nostro individuale interesse ricordandoci che siamo UNO.

Forte impulso a reagire con immaturi colpi di testa guidati dalla violenza dei bassi istinti e dalle paure che, se ben gestiti con pazienza e compassione a noi stessi e i nostri limiti, senza fretta, possono diventare validi potenziali di saggezza. Pazienza & fiducia.

Grandi doni a chi sa trasformare la reattiva rabbia distruttiva in una assertiva risposta creativa alla vita.

A noi e sempre a noi il 100% della responsabilità di ciò che ci accade. Ottimo il lavoro proposto dalla Legge dello Specchio: l’altro ci riflette ciò che non riusciamo a vedere di noi.

Lavoriamo su di noi con amore a noi stessi e manifestiamo la nostra unicità in Strategia & Autorità.

PRONTI ALLA RIEVOLUZIONE CONSAPEVOLE?

La Crazy Race partita nel 2020 procede… 🚗💨
https://www.facebook.com/ChiariSegni/photos/985901545127031

Buon Viaggio connessi alla propria verità!

SEI UNIC@
NON HAI SCELTA
AMA TE STESS@

Aho Metakuye Oyassin (per tutte le nostre relazioni) ✨🌈✨

Ps. In regalo per voi una favola da ascoltare e riascoltare in quest’anno di ricerca del mistero che incarniamo: La Piccola Anima e il Sole tratta da Conversazioni con Dio di Neale Donald Walsch.

Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Cambio nodale: l’impaziente attesa per l’interazione

Salve a tutti,dal 15 febbraio c’è un cambio nei Nodi Lunari [ 26/45 > 5/35 ] che rappresentano l’ambiente, il contesto in cui ci muoviamo; e come tale scenario ci condiziona. PREMESSAStiamo parlando di forze condizionanti per cui non aspettiamoci di essere condizionati da miracolose forze salvifiche di prodigiosa violetta frequenza ma anzi, da stimolanti […]

LEGGI TUTTO

Guidarsi o lasciarsi guidare

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 25 al 31 luglio il Sole ci guida al e dall’Esagramma 31: la Porta del Condurre; Influenza. Gli ultimi transiti che ci hanno spronato a focalizzarci sui corretti dettagli e sui validi stimoli, ci hanno così invitato a portare un pò più attenzione ai nostri […]

LEGGI TUTTO

Provocatori transiti di abbondanza di spirito

Salve a tutti,ricordando che salve (dal latino salve, imp. di salvēre; propr. “stai bene”) è sia un confidenziale saluto che anche un augurio di salute: fisica e mentale.Sicché, augurandomi di cuore il corretto funzionamento del nostro corpo e, visti i tempi, soprattutto delle nostre menti, è interessante per me condividere che questi transiti ci parlano […]

LEGGI TUTTO

Transiti di profondità per risalire (e rinsavire) alla luce

Salve a Tutti, dal 2 all’8 ottobre il Sole entra nell’Esagramma 48: la Porta della Profondità; il Pozzo. E ci irradia della sua frequenza. Come ripotato nell’I Ching del Rave la descrizione che ne veicola il senso – qui è più che mai opportuno dire “profondo” – di questo Esagramma è Il necessario e qualitativo […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

22/25 agosto - in Maremma
LIVING YOUR DESIGN EXPERIENCE
esperienziale residenziale sui 4 Tipi