Segui la Stella e arriva alla Gioia: TU!

TRACCIA AUDIO IN FONDO ALL’ARTICOLO ✨👇🏼✨

Salve a tutti,
dal tardo pomeriggio del 25 alle prime ore del 31 dicembre il Sole gioisce nell’Esagramma 58: la Porta della Vitalità, il Gioioso.

Che bellezza – non certo casuale – che, lungo il Mandala del Rave (la ruota della vita secondo Human Design) dopo la Porta 10 che parla di Amore a se stessi, comportamento del sé… arrivi la Porta della Vitalità, il Gioioso.

Nel periodo che definiamo Natale (Porta 10), ciclicamente il Programma Evolutivo ci ricorda che  il codice fondamentale di comportamento assicura un’interazione riuscita indipendentemente dalle circostanzeDove il codice fondamentale di comportamento è Essere sé stessi, Amare sé stessi per ciò che siamo. Ovvero, quando ci amiamo per quello che siamo e ci comportiamo in accordo alla nostra verità/autenticità… le nostre interazioni hanno successo. Hanno successo indipendentemente dalle circostanze in quanto nell’amore a noi stessi non c’è dipendenza da altro ma solo riconoscimento e condivisione con l’altro in quanto la ricerca non è fuori di sé ma dentro di sé: tutto quello di cui hai veramente bisogno sei tu.
Detto in altri modi, ciò che ti sta indicando la “stella cometa” ed è cercato dalla saggezza dei magi nonché riscaldato e protetto dalla natura e, in teoria, vegliato e protetto da mamma e papà… è il tuo bambino interiore dentro la grotta: la tua più intima innocenza.
L’innocenza del Passeggero, della tua Essenza, dell’Anima Incarnata nella Forma.

A questo ci porta la frequenza dello Spirito del Natale: a ricontattare la nostra Innocenza, la Luce del Nostro Sé.
Attraverso un opportuno agito comportamento.

E come lo agiamo questo comportamento di amore a noi stessi, in connessione con l’Innocenza del nostro Sé?
La risposta non può che essere… nella Gioia! Con gioiosa vitalità!

La gioia da vocabolario è “Stato o motivo di viva, completa, incontenibile soddisfazione”.
In Human Design la conosciamo nella Porta 58 che è la Porta del Quarto dello Spirito che dal Centro della Radice (Centro di pressione vitale) punta al Centro della Milza (Consapevolezza del Corpo).
Con questa premessa e usando alcune parole chiavi del circuito della Logica e della Corrente del Gusto di cui questa Porta fa parte, possiamo descrivere la gioia come una pressione vitale a concentrarci sul nostro ritmo (natura) e gusto per la vita: per migliorarla, per garantire una vita migliore, perfetta.
Come? Chiaramente con Spirito. Spirito nella Forma.  Dove la perfezione da raggiungere è esattamente l’innocente accoglienza di quello che siamo.
Questa è Gioia! Nel vivere questi presupposti.. noi siamo Gioia! Questo ci ricorda in questi giorni il Sole nella Porta 58: il Gioioso ovvero Chi vive la Gioia.

Vuoi vivere la Gioia? Vuoi Essere Gioia (Gioioso)?
Sii te stesso. Sì te stesso e non dipendere dalle circostanze esterne (segui la tua Autorità, il tuo Sé).
Accogli la Perfezione di ciò che sei e vivi concentrato totalmente nella piena appagante creativa Soddisfazione… in Risposta alla Vita.

Qualsiasi altra forma di concentrazione su altro che non sei tu (l’Io Cosciente)… è una sterile dispersione energetica che porta Frustrazione, lamentela, non vita (Non sé).

Siamo qui per essere noi stessi e condividere quello che siamo.
Grazie al confronto con tutte le nostre relazioni che ci permettono di “perfezionarci” ovvero osservare e riconoscere la nostra perfezione, il nostro Sé.
Come? Chiaramente sul piano duale osservando e riconoscendo il nostro Non sé: ciò che non siamo e l’interazione con l’altro ci rivela.
In questo Pianeta Scuola possiamo conoscere la Luce solo attraverso l’Ombra.

La Via ci è stata mostrata 💫
Sta a noi ritrovare la nostra Luce dentro la nostra Grotta.

Buona gioiosa consapevole Esperienza di Vita!

Individualmente Insieme

✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨ ✨  💫

Porta 58
La stimolazione è la chiave della gioia.

In linea 1
L’Amore per la Vita.

(Venere in esaltazione) La stimolazione stessa del mondo è la base dell’apprezzamento estetico della sua bellezza e meraviglia. Da sola o condivisa con altri, questa profonda realizzazione interiore è la chiave per un’armonia gioiosa nel processo d’esistere. L’energia che alimenta l’amore per la vita.

La stimolazione stessa del mondo (l’esperienza di Vita in se stessa) è la base dell’apprezzamento estetico della sua bellezza e meraviglia.
La vita stessa è riconoscere la Bellezza e la Meraviglia; la Vita stessa è Bellezza e Meraviglia. Lo è nella consapevolezza di chi la vive.
Da sola o condivisa con altri, questa profonda realizzazione interiore (consapevolezza) è la chiave per un’armonia gioiosa nel processo d’esistere.
L’energia che alimenta l’amore per la vita.
Energia qui è la spinta a correggere, migliorare, perfezionare un modello, schema (comportamento) che garantista il successo: nel micro la sicurezza della sopravvivenza per il collettivo, nel macro l’amore agito (consapevolezza espansa all’Universo). Se mai è contemplato un possibile “miglioramento” è quello della consapevolezza del proprio Sé… come contributo all

a consapevolezza del SÉ.

(Luna in detrimento) La Luna ha le sue fasi, i suoi umori limiteranno la gioia ad un’esperienza intermittente e ciclica.
Un’energia ciclica che intermittentemente alimenta l’amore per la vita.
L’intermittenza qui è intesa come intermittenza “tipica” dell’umana esperienza di vita: quella “oscillante” tra teoria e pratica, mente e spirito, paura e amore, integrità e ipocrisia, unione e separazione. L’intermittenza tra l’ “Io-cosciente” e l’identificazione col corpo, mente, emozioni.

L’amore per la vita è assenza di identificazione, assenza di paura (intesa come assenza di identificazione con la paura).

L’assenza di paura è gioia, amore, consapevolezza.

 

La stimolazione è la chiave della gioia.
- Porta 58, I Ching del Rave by Ra Uru Hu -
Il codice fondamentale di comportamento che assicura un'interazione riuscita indipendentemente dalle circostanze.
- Porta 10, I Ching del Rave by Ra Uru Hu -
Just Now 26.12.22
Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

TRANSITI 7/13 GIUGNO e CAMBIO PLUTONIANO

 CostruiAmo un Sano Creativo Egoismo per il Bene Comune  ☉ Il Sole è nell’Esagramma 45: la Porta della Raccolta – Radunare♁ La Terra nell’Esagramma 26: la Porta dell’Egoista – Il Potere Domante del Grande ☊ Nodo Lunare Nord nell’Esagramma 31: la Porta del Condurre – Influenza☋ Nodo Lunare Sud nell’Esagramma 41: la Porta della Contrazione […]

LEGGI TUTTO

Lasciar andare… in accoglienza creativa

TRACCIA AUDIO IN FONDO ALL’ARTICOLO! ✨👇🏼✨ Salve a tutti, dal 5 all’11 novembre il Sole entra nell’Esagramma 1: la Porta dell’Auto-espressione; il Creativo. Come già annunciato nei precedenti transiti, con questo Esagramma (il più Yang di tutti: 6 linee Yang) lasciamo il Quarto dei Legami/Relazioni ed entriamo nel Quarto della Mutazione/dello Spirito che ci accompagnerà […]

LEGGI TUTTO

Usa bene O lascia andare. Usa bene E lascia andare.

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO  Salve a tutti, dall’8 al 13 giugno il Sole regna nell’Esagramma 45: la Porta della Raccolta; Radunare. Detta anche la Porta del Re/Regina, del Padrone/Padrona, del capo. Come di consueto, dall’inizio di giugno alla metà del mese, il Sole entra nelle tre porte “manifestanti” (35, 45, 12) che sono […]

LEGGI TUTTO

Transiti di impattanti risoluzioni gordiane

Salve a tutti, come già anticipato nell’analisi dei transiti precedenti in questi giorni – dall’8 al 13 ottobre – il Sole si trova in un’altro Esagramma del Centro della Milza, il Centro di Consapevolezza del Corpo connesso all’intelligenza per sopravvivere e procurarci benessere, all’etica e morale (discernimento del bene e del male) e alle paure […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.

22/25 agosto - in Maremma
LIVING YOUR DESIGN EXPERIENCE
esperienziale residenziale sui 4 Tipi