TRANSITO MISTICO DI LUCE & OMBRA

TRANSITO DEL SOLE NELLA 54.4: Illuminazione/oscuramento ☯

“Qui nella più mistica di tutte le posizioni, non esiste né esaltazione né detrimento; in verità sono la stessa cosa”
I ching del Rave, Ra Uru Hu (messaggero/fondatore di Human Design System)

L’OMBRA ESISTE PER MOSTRARCI LA LUCE

In questi tempi in cui in nodi lunari ci fanno attraversare un ambiente condizionato da violenza, aggressività ed è facile reagire (anche con apparenti buone giustificazioni)… sento opportuno condividere a seguire un post di Brizzi.
Da ricordare negli sfidanti momenti che ci condizionano a identificarci col non sé e, in realtà, ci offrono proprio l’opportunità di ricordarci chi siamo (UNO).

DIFESA DALLE AGGRESSIONI VERBALI

“Può succedere che durante la guida nel traffico, piuttosto che all’interno del rapporto di coppia o nel corso delle riunioni condominiali, si venga aggrediti verbalmente dall’interlocutore. Il mago e la maga sono coloro che non rispondono all’aggressione per mezzo dei corpi emotivo e mentale, ma riescono a portare la coscienza sui piani più elevati e da qui compiere un’azione o dire delle parole con una maggiore lucidità.
Innanzitutto dovete imparare a gestire le perturbazioni del corpo emotivo che inevitabilmente partono di fronte all’offesa o all’accusa verbale. Sforzatevi quindi di ritardare il più possibile la reazione emotiva spostando la vostra energia nel campo mentale. Come si fa? Dovete ripetervi alcune frasi, che sono poi quelle ritenute fondamentali nel metodo di “Lavoro su di Sé” del quale io sono solo un umile divulgatore:
1) L’altra persona sta male, le cose che dice a me in realtà le pensa di sé. Più è aggressiva, più sta male. L’aggressività è indice della forza con cui sta chiedendo aiuto.
2) Questa situazione l’ho attirata io nella mia realtà, quindi il mio inconscio sta comunicando delle cose al mio conscio attraverso una situazione. Trattandosi di un contenuto inconscio, spesso ciò che l’altro dice mi disturba o non lo riconosco come mio, per cui sono tentato di aggredire a mia volta. Resisto a questa tentazione.
3) Non ho occhi per vedere la realtà. La realtà vista con il corpo emotivo è un’allucinazione. Se avessi occhi per vedere la realtà non proverei più fastidio o sofferenza, perché vedrei la situazione a partire dal Cuore.
Nella fase successiva – che non si raggiunge subito, ma si ottiene con la pratica costante della prima frase – la polarizzazione si sposta dalla mente al Cuore, per cui si diventa “emissivi”: si provano amore e compassione verso l’altra persona e ciò che ci mostra di sé e di noi. Solo in questa fase possiamo non più sentirci accusati, bensì portare aiuto.
Scrivete queste tre frasi in un pezzo di carta e portatelo sempre con voi. Rileggetelo alla bisogna.”

Salvatore Brizzi

immagine di https://marvinosenda.com/light-and-shadow/

Condividi su:

Ti potrebbe interessare anche:

Transiti di re-esistenza: la vita come scelta

Compimento della Missione Cristica: trascendere la morte a nuova vita.Scegliere di far morire la personalità e far risorgere il proprio divino sé.Il luminoso trionfo della divina unicità del Cuore sull’imperante oscura demoniaca forza condizionante della mente. Venerdì Santo: Passione e MorteSabato: Discesa agli inferi, IntegrazionePasqua: Resurrezione, Nuova Vita, RE-ESISTENZA Il messaggio cristico nella sua attualità […]

LEGGI TUTTO

Transiti di rimembranza: l’innocenza è nel corpo

Silvia, ricordi ancoraquel tempo della tua breve vita mortalequando nei tuoi occhi ridenti e timidisplendeva la bellezza, e tu, felicee pensierosa, ti avvicinavial fiorire della giovinezza? Giacomo Leopardi – A Silvia   Salve a tutti,come descritto nel precedente post, l’Equinozio di PrimaVera avviene col Sole nell’Esagramma 25 (Porta dello Spirito del Sé; Innocenza) e nel […]

LEGGI TUTTO

Saper morire come proposito di Vita

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dalla sera del 25 alle prime ore del 31 ottobre il Sole lotta nell’esagramma 28: la Porta di chi rischia; la Preponderanza del Grande. La porta del Giocatore d’azzardo. Nell’ultimo transito (vedi transito precedente) concludevo parlando della responsabilità come «l’intelligenza del bio-veicolo che ci sa guidare […]

LEGGI TUTTO

Uno sguardo al passato e sempre avanti

TRACCIA AUDIO IN FONDO AL TESTO Salve a tutti, dal 31 luglio al 5 agosto il Sole si rivela nell’Esagramma 33: la Porta della Privacy; il Ritiro. Con questa Porta si conclude il Quarto della Civilizzazione che, in questi mesi, ci ha condizionato col tema del proposito attuato nella forma dove le parole chiavi sono […]

LEGGI TUTTO

Iscriviti alla newsletter

clicca qui e controlla in spam e promozioni.